skip to Main Content

Pillole di benessere

Bio mamme

01.

Un gioco da ragazzi

Sin dalla più tenera età, una corretta alimentazione può essere supportata da una buona dose di attività motoria. Il movimento non è solo una pratica sportiva, ma mezzo espressivo dei nostri piccoli. Con il gioco, ad esempio, i bambini esplorano il mondo, si relazionano con oggetti e persone assumendo consapevolezza delle proprie azioni.

02.

L'ora della merenda

I nostri piccoli spesso preferiscono una merendina con tanto zucchero e troppi grassi, piuttosto che uno spuntino più salutare. Noi genitori per primi dovremmo dare il buon esempio e possiamo farlo con qualche semplice accorgimento: componiamo un cesto di frutta da mettere in bella mostra al centro del tavolo, così da invogliarne il consumo. Poi, all’ora della merenda, mangiamo un frutto con i nostri figli, così da suggerire una corretta abitudine alimentare.

03.

Il nostro esempio

Per i nostri piccoli siamo un modello da imitare. Ma che succede se abbiamo abitudini alimentari scorrette che si riflettono sul comportamento dei nostri ragazzi? Uno stile di vita sano, con attenzione al cibo e al moto fisico, è per loro di grande insegnamento. Possiamo favorire il consumo di frutta e verdura con un semplice gioco: ad occhi chiusi e con i sensi del gusto, del tatto e dell’olfatto, indovinare il frutto che si mangia.

04.

Messaggio in codice per i nostri figli: 521O

È una semplice formula di salute, sempre valida. Scopriamo la prima cifra: 5, come le porzioni giornaliere di frutta e verdura indicate per i più piccoli. Preferite i prodotti freschi e di stagione e, per uno spuntino tutto bio, la Frutta Fresca Pronta è ideale perché già lavata, sbucciata, tagliata e pronta al consumo grazie alla pratica forchettina presente nella confezione.

Il secondo numero: 2, come le ore quotidiane da dedicare al gioco all’aperto. Ad esempio, accompagnare i bambini per lunghe passeggiate, organizzare attività fuori casa con gli amici dei nostri figli e quando facciamo loro dei regali, preferiamo giocattoli che richiedano il movimento, come una palla, un triciclo o una bici.

Il terzo numero della serie: 1, come il massimo delle ore giornaliere di esposizione agli schermi. Evitiamo tv e videogiochi mentre si mangia, così da gustare al meglio i pasti. Inoltre selezioniamo i programmi da guardare con i nostri piccoli e proponiamo attività alternative, come l’ascolto della musica e la lettura, per stimolare i loro interessi.

L’ultimo della serie: O, come il numero delle bibite zuccherine consigliate. È importante che sin da piccoli, i bambini siano educati a un consumo limitato di tali bevande. A tavola ad esempio, portiamo solo acqua o, in alternativa per la merenda, offriamo i Frullati di Frutta Almaverde Bio, 100% frutta biologica, frullata e spremuta senza additivi e zuccheri aggiunti.

05.

Buone abitudini

Qualche piccolo accorgimento può aiutarci a favorire le corrette abitudini alimentari dei nostri figli. Cerchiamo di ridurre i pasti fuori casa e, quando è possibile, mangiamo in famiglia, ad orari regolari e con la tv spenta. Portiamo in tavola cibi salutari, ma che stimolino visivamente i nostri piccoli con forme e colori.

Back To Top